Fotogallery

    Panorama

RSS di - ANSA.it

Nuovo Codice Disciplinare

 

Aggiornamenti previsti dal D.Lgs. 150/2009
In data 15/11/2009 è entrato in vigore il D.Lgs. n. 150/2009 (Decreto Brunetta) che stabilisce nuove sanzioni disciplinari e regole più restrittive nelle procedure disciplinari dei dipendenti pubblici. Il Decreto ha ricondotto nella sfera legislativa una materia che negli ultimi tempi è stata oggetto di contrattazione a livello nazionale.  
Il D.Lgs. 150/2009 ha modificato l'art. 55 del D.Lgs. 165/2001 prevedendo che "la pubblicazione sul sito istituzionale dell'amministrazione del codice disciplinare ... equivale a tutti gli effetti alla sua affissione all'ingresso della sede di lavoro".
Pubblicata, inoltre, sulla Gazzetta Ufficiale n. 57 del 10 marzo 2011 la circolare della Presidenza del Consiglio dei ministri 23 dicembre 2010 in tema di infrazioni e sanzioni disciplinari.
La circolare chiarisce che ai sensi della nuova normativa tutte le amministrazioni possono assolvere all'obbligo di pubblicità del codice disciplinare mediante la pubblicazione sul sito internet istituzionale, al fine di assicurarne la massima visibilità e conoscibilità.
Nella presente sezione vengono dunque pubblicati il Codice Disciplinare approvato con Contratto collettivo nazionale di lavoro del personale non dirigente del comparto regioni e autonomie locali quadriennio normativo 2006-2009 biennio economico 2006-2007, nonché gli articoli del D.Lgs. 150/2009, che, a decorrere dal 15 novembre 2009, modificano il D.Lgs. 165/2001, integrando e/o modificando alcune sanzioni.
Seguono in allegato i riferimenti del Codice Disciplinare dei dipendenti della Pubblica Amministrazione:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Comune di Stalettì

P.IVA 00168290799

HTML 4.01 Strict Valid CSS
Pagina caricata in : 0.063 secondi
Powered by Asmenet Calabria